Tag: Eutanasia

Le ultime ore di baby Charlie e le troppe ombre sul caso

Perché i medici si sono battuti per impedire il trasferimento in un altro ospedale, visto che i genitori sono in grado di prendersi cura del figlio? Perché hanno voluto staccare il ventilatore? di Assuntina Morresi Tratto da Avvenire… Read More

Charlie, 12 minuti di lotta per smettere di respirare L’ultimo appello al giudice: «Ci lasci più tempo»

di Ermes Dovico Tratto da La nuova Bussola Quotidiana il 6 agosto 2017

Intorno alla polemica Tornielli-Vatican Insider/Cascioli-Bussola sui silenzi di Bergoglio

Tratto da Libertà e persona il 3 agosto 2017

Con Charlie è morta la civiltà

di Magdi Cristiano Allam Tratto da Il Giornale del 30 luglio 2017

D’Agostino choc: Charlie doveva morire

di Renzo Puccetti Tratto da La nuova Bussola Quotidiana il 30 luglio 2017

La Bussola nel mirino: È il ritorno di Vatican Sniper

di Riccardo Cascioli Tratto da La nuova Bussola Quotidiana il 30 luglio 2017

Charlie, eutanasia di Stato

di Assuntina Morresi Tratto da L’Occidentale il 30 luglio 2017

Charlie, il Bambin Gesù e quella surreale udienza inglese

di Assuntina Morresi Tratto da L’Occidentale il 26 luglio 2017

Charlie è uno fra altri casi: ecco come lo Stato relativista sottrae i figli a chi lo contraddice

di Benedetta Frigerio Tratto da La nuova Bussola Quotidiana il 26 luglio 2017

Che cosa avremmo potuto fare per #Charlie?

Intervista a Gianfranco Amato Tratto dal sito Cultura Cattolica.it il 26 luglio 2017

Eugenetica mascherata da qualità della vita Charlie resiste mentre i genitori gettano la spugna

di Ermes Dovico Tratto da La nuova Bussola Quotidiana il 25 luglio 2017

Charlie e la coscienza di un popolo

di Costanza Miriano Tratto da il blog di Costanza Miriano il 25 luglio 2017

La vita di Charlie per i medici non “valeva” le cure. E adesso è troppo tardi

di Assuntina Morresi Tratto da L’Occidentale il 24 luglio 2017

I genitori di Charlie Gard si arrendono: “È troppo tardi”

Chris Gard e Connie Yates sono arrivati alla Corte Suprema in lacrime: “Non c’è più tempo”. Ritirata la richiesta di trasferimento del piccolo Charlie per una cura sperimentale negli Stati Uniti Tratto da Il Foglio del 24 luglio… Read More

«Io, licenziata perché non voglio uccidere»

L’Ontario ha cancellato l’obiezione di coscienza, l’infermiera Mary Jean Martin si è opposta ed è stata cacciata: «Oggi in Canada il diritto all’eutanasia viene prima delle credenze personali» di Leone Grotti Tratto da Tempi del 17 luglio 2017

Charlie: chi ha diritto a vivere

di Assuntina Morresi Tratto da L’Occidentale l’11 luglio 2017

Charlie, l’ipocrita e “crudele ordalia” del giudice “Cambio idea solo con prove nuove e sensazionali”

di Ermes Dovico Tratto da La nuova Bussola Quotidiana l’11 luglio 2017

Alle preghiere per Charlie, aggiungete quelle per l’Osservatore Romano

Per Dotto, tra i sette nani il più esperto esegeta «accomodatizio», oggi sull’Osservatore Romano: «I sacerdoti [e chi cita la S. Scrittura – ndc] … confermino la dottrina cristiana con sentenza dei Sacri Libri, e la illustrino con… Read More

Charlie Gard. La chiesa di Roma e la profezia che non c’è stata

di Marco TosattiTratto da il blog di Marco Tosatti, il 29 giugno 2017

“Non uccidere”. Un fiume di preghiera per Charlie Il popolo della Bussola per fermare il boia di Stato

Tratto da La nuova Bussola Quotidiana il 29 giugno 2017