«Il confessionale non dev’essere una sala di tortura», ma può essere una sala operatoria nella quale si interviene per asportare le metastasi di un tumore maligno

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

—catechesi e sacramenti — «IL CONFESSIONALE NON DEV’ESSERE UNA SALA DI TORTURA», MA PUÒ ESSERE UNA SALA OPERATORIA NELLA QUALE SI INTERVIENE PER ASPORTARE LE METASTASI DI UN TUMORE MALIGNO…

prosegue su Isola di Patmos
«Il confessionale non dev’essere una sala di tortura», ma può essere una sala operatoria nella quale si interviene per asportare le metastasi di un tumore maligno

RASSEGNA STAMPA DI OGGI

    No any post published yet today