I genitori di Charlie Gard si arrendono: “È troppo tardi”

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLOChris Gard e Connie Yates sono arrivati alla Corte Suprema in lacrime: “Non c’è più tempo”. Ritirata la richiesta di trasferimento del piccolo Charlie per una cura sperimentale negli Stati Uniti
Tratto da Il Foglio del 24 luglio 2017

RASSEGNA STAMPA DI OGGI

    No any post published yet today