Categoria: Senza categoria

Quel punto rosso

Io sono un ciellino, non dovrebbe essere una sorpresa per molti. Rileggevo l’altro giorno una lezione che Don Giussani, il fondatore di Comunione e Liberazione, tenne ai responsabili degli universitari… prosegue su Berlicche Quel punto rosso

Occhi secchi

Alcune delle culture al meglio civilizzate e altamente organizzate, come Cartagine nel suo momento di massimo splendore, avevano il sacrificio umano al suo peggio. La cultura, come la scienza, non… prosegue su Berlicche Occhi secchi

Numeri

C’era un vecchio telefilm, “Il prigioniero“, in cui il protagonista, un agente segreto dimissionario, veniva imprigionato in un’isola in cui nessuno aveva un nome, ma solo un numero. “Io non… prosegue su Berlicche Numeri

La tazzina etica

Un uomo entra in un bar e chiede una tazzina di caffé. Il barista gliela sporge. L’uomo rovescia il caffé, sgranocchia la tazzina, lascia il manico sul piattino e se… prosegue su Berlicche La tazzina etica

C’è festa e festa

Va bene, il figliol prodigo torna lacrimando dal padre, e il padre l’accoglie. Vorrei solo far notare che detto figliolo puttaniere e scialacquatore mica mette su la sua liason godereccia… prosegue su Berlicche C’è festa e festa

Le canzonette come mezzo di educazione sentimentale

Educazione è cosa ottieni quando leggi le parole stampate in piccolo; esperienza è cosa ottieni quando non le leggi Pete Seeger Molte volte la radio che ascolto duranti i miei… prosegue su Berlicche Le canzonette come mezzo di …

Deperibile

Prendo la paletta di plastica, la batto contro il muro per staccare i residui di terra. Si spezza. La guardo. Non ci avevano raccontato che la plastica è praticamente eterna?… prosegue su Berlicche Deperibile

I candidati

Una volta ho visto gli stambecchi lottare tra loro. In uno spiazzo sperso in mezzo alle pietraie si sfidavano a turno: si alzavano sulle zampe posteriori e scontravano le corna… prosegue su Berlicche I candidati

Commedianti

Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti P.Conte, Boogie Abbiate pazienza con me se di tanto mi lascio andare alla nostalgia. Quando ero giovane io qui era tutti prati… prosegue su Berlicche Commedianti

Meno male

Meno male che non siamo più nell’anno mille, quando si pensava che il mondo sarebbe finito di lì a poco. Meno male che adesso si è tutti democratici e tolleranti,… prosegue su Berlicche Meno male

Lento

“Cosa sono i lenti?” La domanda mi coglie di sprovvista. Sto accompagnando un paio di adolescenti ad uno spettacolo, e la radio della macchina sta trasmettendo il famoso tema del… prosegue su Berlicche Lento

In fondo al pozzo

Il vecchio disse: “Bada, quando scenderai nel pozzo. Al fondo ti aspetta una cosa viva e tremenda, che non ha l’eguale. Non so dirti che forma assumerà. Potrebbe essere raccapricciante,… prosegue su Berlicche In fondo al pozzo

Non parliamo mai di loro

La casa dove abito è vecchia e grande. E’ in mezzo alle colline, ha i campi e le vigne intorno, e una immensa cantina. Ci vive tutta la mia famiglia.… prosegue su Berlicche Non parliamo mai di loro

Il diavolo nella cattedrale

Gabriele guardava la fila chiassosa snodarsi atttraverso la piazza. Milioni di pixel al secondo si coloravano, annidati in memorie digitali, delle pietre e delle vetrate della cattedrale. Sospirò. “Che spettacolo,… prosegue su Berlicche Il diavolo nella cattedrale

Tacere

Questi sono giorni in cui ci si aspetta che i Cristani lodino ogni fede tranne la propria. G.K.Chesterton Mi chiedevo l’altro giorno perché oggi qualcuno dovrebbe provare l’impulso di farsi… prosegue su Berlicche Tacere

Buoni propositi

Il digiuno, i buoni propositi, ci servono a capire che non riusciamo a fare niente da soli. Quanti fallimenti per accorgerci che non siamo cambiati. Che non ci possiamo cambiare.… prosegue su Berlicche Buoni propositi

Sull’onda

Un pezzo di legno non è una barca. Va dove lo spingono le correnti, Si arena su spiagge straniere. La differenza sta nel timone, nella volontà di navigare. prosegue su Berlicche Sull’onda

Il seme di un popolo

Ieri affermavo che “Poche persone in preghiera non fanno una cattedrale. Quella la fa un popolo“. Cerco di spiegare meglio quella frase. I dodici apostoli non erano un popolo, erano… prosegue su Berlicche Il seme di un popolo

Incendio lento

La cattedrale di Notre Dame, leggo, era l’icona simbolo della bellezza e della storia di Parigi. Lo scrive uno dei quotidiani più laicisti e anticattolici al mondo, che giusto ieri… prosegue su Berlicche Incendio lento

Tengo famiglia

Quante volte facciamo, o non facciamo, per paura di perdere ciò che possediamo. Stiamo zitti di fronte all’ingiustizia. Assistiamo a cattive pratiche, a crimini persino, ma ci guardiamo bene dall’intervenire.… prosegue su Berlicche Tengo famiglia