Mese: Maggio 2017

Corsie privilegiate sul lavoro per gli LGBT Imprese sotto scacco, alla gogna chi non ci sta

di Tommaso Scandroglio Tratto da La nuova Bussola Quotidiana l’1 maggio 2017

Rajoy ha mantenuto la politica massonica di Zapatero

Tratto da Libertà e persona l’1 maggio 2017

Il Patto del Nazareno incombe più che mai

di Marco Bertoncini Tratto da Italia Oggi il 29 aprile 2017

La credibilità italiana è andata in frantumi

di Marcello Gualtieri Tratto da Italia Oggi il 29 aprile 2017

Cordiali e rassicuranti, ecco come riconoscere i nuovi mafiosi

di Francesco Alberoni Tratto da Il Giornale del 30 aprile 2017 Per molto tempo ho pensato che il mafioso fosse solo colui che appartiene alla delinquenza organizzata.

La politica? Siamo disorientati

Un delegato chiede anche il sacerdozio per le donne • Mille delegati a Roma per l’assemblea nazionale dell’Azione cattolica, che festeggia i 150 anni di Carlo Valentini Tratto da Italia Oggi il 29 aprile 2017

Ong-trafficanti, le segnalazioni dei servizi e il silenzio del governo

Fonti militari maltesi e 007 italiani: a bordo delle navi del Moas mercenari e strumenti per le intercettazioni di Gian Micalessin Tratto da Il Giornale del 30 aprile 2017

Abbiamo bisogno di uomini veri che rispettano l’ordine e la legge (parte 1)

di Domenico Bonvegna L’altra sera chiacchierando con mia figlia dicevo che alla fine leggere un qualsiasi libro fa sempre bene. Del resto scriveva Ferdinando Camon, “se non leggi non vivi”.

Io, cyborg

I dipendenti di un’azienda si fanno impiantare sottopelle un microchip multifunzione e nessuno batte ciglio. Ci siamo già abituati al transumano che sarà? Rispondono i filosofi Severino, Possenti e Allegra di Riccardo Paradisi Tratto da Tempi dell’1 maggio …

La svolta di Malta, parte il processo di riforma

di Lorenzo Bertocchi Tratto da La nuova Bussola Quotidiana l’1 maggio 2017

Guazzaloca, il macellaio che strappò Bologna alla sinistra «grazie alla sua grandezza umana»

Intervista all’ex assessore Foschini: «La sua forza? Non rientrare in uno schema. Superò la divisione destra/sinistra avendo come unico scopo migliorare la città» di Francesca Parodi Tratto da Tempi del 30 aprile 2017